Comune di Ravarino

Comune di Ravarino

Salta la navigazione





Elezioni 2014

Il 25 maggio 2014 gli elettori del Comune di Ravarino sono chiamati a votare, contemporaneamente alle elezioni Europee, l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

Si voterà la sola giornata di domenica dalle ore 7,00 alle ore 23,00.

Le 5 sezioni elettorali del Comune di Ravarino sono collocate:

  • presso la scuola elementare Via Gramsci 55 (Capoluogo), sezioni 1,2,3,4
  • presso l'ex scuola elementare Via Matteotti 438 (Fraz. Stuffione), sezioni 5

Il nuovo Consiglio Comunale sarà composto da 12 consiglieri più il Sindaco; alla lista che ottiene la maggioranza vengono assegnati 2/3 dei seggi, i restanti seggi vengono ripartiti proporzionalmente tra le altre liste.

Gli assessori sono nominati dal Sindaco.

Presentazione delle liste e candidature per le elezioni comunali

I sottoscrittori delle liste e dei candidati per le elezioni comunali devono essere elettori del Comune di Ravarino ed è necessario che ogni lista sia corredata dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali.

I certificati potranno essere collettivi o individuali e saranno rilasciati a firma del Sindaco entro le 24 ore dalla richiesta.

Le liste possono essere depositate presso la segreteria del Comune situata in Via Roma 173, dove negli orari di apertura al pubblico, potranno essere sottoscritte dagli elettori del Comune.

La presentazione delle liste e candidature alla carica di Sindaco e di Consigliere comunale avviene presso la segreteria del Comune, che per l’occasione è situata presso l’ufficio elettorale in Via Roma 173 dalle ore 8,00 alle ore 20,00 del 25 aprile 2014 e dalle ore 8,00 alle ore 12,00 del 26 aprile 2014.

Le liste e candidature, una volta presentate al Comune, vengono immediatamente trasmesse alla Commissione elettorale circondariale.

La Commissione elettorale circondariale è un organo collegiale, è istituita in ogni Comune capoluogo con decreto del Presidente della Corte d'appello ed è presieduta di diritto dal Prefetto o suo delegato. Ha competenza sul territorio dei Comuni compresi nel circondario; tra i suoi compiti c’è quello di esaminare tutte le liste presentate dai candidati in occasione delle elezioni Comunali, procedere all’ammissione e all’assegnazione del numero che avviene tramite sorteggio.

La Commissione elettorale circondariale comunica al Sindaco le liste ammesse e il progressivo numero d’ordine, ai fini dell’assegnazione da parte della Giunta comunale degli spazi per le affissioni della propaganda elettorale. Ad ogni lista candidata spetta uno spazio di due metri di altezza per uno di base; la legge 147/2013 ha abrogato gli spazi di propaganda per coloro che non partecipano direttamente alla campagna elettorale.

Propaganda elettorale

L’ubicazione degli spazi di propaganda sono determinati dalla Giunta comunale e per il Comune di Ravarino sono 4, più precisamente:

RAVARINO VIA ROMA - VIALE STAZIONE
RAMI PIAZZA ALDO MORO
STUFFIONE VIA MATTEOTTI - PIAZZA DON UGO
CASONI VIA ARGINI - PARCO VIA ALLENDE

Normativa su propaganda elettorale L.212/1956 L.130/1975 L.515/1993 L.28/2000 e smi.

Composizione dei seggi

Il seggio elettorale è composto da un presidente, iscritto in apposito albo, nominato dalla Corte di Appello; un segretario nominato dal presidente del seggio, quattro scrutatori tratti dall’albo comunale degli scrutatori nominati dalla Commissione elettorale comunale in pubblica adunanza. Possono assistere a tutte le operazioni del seggio i rappresentanti delle liste e dei gruppi dei candidati.

Voto domiciliare

“Gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali sono ammessi al voto nella predetta dimora.”

Per potere esercitare il diritto di voto, devono inviare, non oltre il quindicesimo giorno antecedente la data della votazione, al sindaco, una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone il completo indirizzo. A tale dichiarazione devono essere allegati la copia della tessera elettorale ed un certificato medico rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'Azienda sanitaria locale, da cui risulti l'esistenza di un'infermità fisica tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio.

Voto assistito

Gli elettori affetti da gravi impedimenti fisici (paralisi, cecità, amputazione delle mani o altro impedimento di analoga gravità) possono essere assistiti e accompagnati al seggio da altro elettore volontariamente scelto. Qualora l’impedimento non sia evidente, l’elettore può dimostrarlo con un certificato medico rilasciato gratuitamente dai competenti organi dell’Unità sanitaria locale.

L’ufficio elettorale, su richiesta dell’interessato corredata dalla relativa documentazione, può apporre un simbolo o un codice sulla tessera elettorale.

Per qualsiasi informazione e chiarimento:

Atti e documenti:

DOCUMENTI

TUTTI I DOCUMENTI RELATIVI ALLE ELEZIONI SONO CONSULTABILI VISITANDO L'APPOSITA SEZIONE "DOCUMENTI" RIPORTATA IN CIMA ALLA PAGINA oppure cliccando qui.

Primo inserimento del 08/05/2014 -- Ultimo aggiornamento del 21/05/2014 ore 12.42 -- N° visioni: 2.606 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 2.863.195 - Totale utenti attualmente collegati: 378

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 24 Novembre 2017 ore 13.09

Stemma del Comune di Ravarino
Comune di Ravarino
Via Roma, 173 - 41017 Ravarino (MO)
Tel. 059 800 811 - Fax 059 900 200
Posta elettronica certificata: comunediravarino@cert.comune.ravarino.mo.it
Partita IVA 00314810367
Privacy - Note legali

© 2005-2017 Comune di Ravarino - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Comune di Ravarino - Torna alla pagina iniziale Unione del Sorbara Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Nonantola